Ruffo di Calabria

 

 

 

 

EU 1922: Principe di Scilla, mpr., ric. 1879; disc. da Fulco Salvatore (* 1837), di Fulco Antonio (* 1801), ascr. al L. d'oro nap.; Conte di Nicotera, mpr.; Duca di Santa Cristina, mpr., ric. 1907; Barone di Calanna e Crispano, mpr., ric. 1907; Grande di Spagna di a1 Classe, succ. spagnola, ric. 1907 - Eleonora, di Fulco Salvatore, di Fulco Antonio, in Torrigiani.

 

EU 1922: Duca di Guardia Lombarda, mpr., rinn. 1881; Conte di Sinopoli, mpr.; Patrizio Napolitano, m.; dei Principi di Scilla, mf. - Fulco Beniamino †, di Fulco Antonio, di Fulco Antonio seniore. Figli: Eleonora, Fulco, Ludovico.

 

EU 1922: Conte, mpr., conc. 1909 - Ludovico, di Fulco Beniamino, di Fulco Antonio.

 

EU 1922: Principe di Palazzolo, mpr., rinn. 1881; Patrizio Napolitano, m.; Nobile dei Principi di Scilla, mf.; Marchese di Licodia, mpr. - Salvatore, di Francesco Paolo, di Fulco Antonio, di Antonio seniore.

 

ES 1960: Eleonora Margherita, di Fulco Salvatore, di Fulco Antonio, vedova del Marchese Raffaele Torrigiani, Principessa di Scilla, Principessa di Sepino, Duchessa di San Martino, Duchessa di Santa Cristina, Contessa di Nicotera, Baronessa di Calanna e Crispano, pred. di Roccabascerana, Ceppaloni e la Menza, Donna; Maria Salomè (Salusia), di Fulco Salvatore, di Fulco Antonio, vedova Caracciolo di Candriano, Nobile dei Principi di Scilla, Donna; Sofia, di Fulco Salvatore, di Fulco Antonio, vedova Coardi di Bagnasco, Nobile dei Principi di Scilla, Nobile dei Marchesi di Chatellargent e Bagnasco, Nobile dei Baroni di Carpenetto, Donna.

 

ES 1960: Fabrizio, di Fulco, di Fulco Beniamino, Principe, Duca di Guardia Lombarda, Conte di Sinopoli, Nobile dei Principi di Scilla, Patrizio Napolitano, Don; Maria Cristina, di Fulco, di Fulco Beniamino, in San Martino d'Aglié, Nobile dei Duchi di Guardia Lombarda e Nobile dei Principi di Scilla; Laura, di Fulco, di Fulco Beniamino, in Ricasoli Firidolfi,  Nobile dei Duchi di Guardia Lombarda e Nobile dei Principi di Scilla; Antonello, di Fulco, di Fulco Beniamino, Nobile dei Duchi di Guardia Lombarda, Nobile dei Principi di Scilla, Patrizio Napolitano, Don; Eleonora, di Fulco Beniamino, di Fulco Antonio, Nobile dei Duchi di Guardia Lombarda, Donna.

 

ES 1960: Ludovico, di Fulco Beniamino, di Fulco Antonio, Conte, Patrizio Napolitano, Nobile dei Duchi di Guardia Lombarda e Nobile dei Principi di Scilla, Don; Iolanda, di Ludovico, di Fulco Beniamino,  Nobile dei Duchi di Guardia Lombarda, Donna.

 

Trattamento di Don/Donna.

 

 

 

Don Fulco Ruffo di Calabria (* Napoli 11.VI.1801 † ivi 17.IV.1848), 9° Principe di Scilla (titolo riconosciuto con Regio Rescritto del Re delle Due Sicilie del 18.V.1835), Patrizio Napoletano; Ambasciatore napoletano in Sardegna e Svizzera. Sp. 12.X.1835 Donna Eleonora Galletti dei Principi di Fiumesalato (* Palermo 31.I.1810 † ivi 18.IV.1885).

 

A1. Don Fulco Salvatore (* Palermo 6.II.1837 † Napoli 30.VI.1875), 10° Principe di Scilla, 8° Principe di Palazzolo, 10° Duca di Guardia Lombarda e 13° Marchese di Licodia, 16° Conte di Sinopoli, 11° Conte di Nicotera, (titoli riconosciuti con Regio Rescritto del Re delle Due Sicilie del 27.XI.1854), 8° Duca di San Martino, Barone di Calanna e Crispano, 2° Duca di Santa Cristina e Grande di Spagna di prima classe dal 1852 e Patrizio Napoletano.

a) = Parigi 20.X.1859 Marie Félicie Alexandrine du Barry de Merval dei Duchi di Rombies (* Parigi 1.IV.1839 † ivi 4.IX.1861);

b) = Parigi 10.IX.1863 Marguerite Bonnin de la Bonninière de Beaumont dei Visconti di Beaumont Vassy (* Parigi 17.XI.1841 † ivi 19.III.1887).

 

B1. [ex 1°] Donna Eleonora (* Parigi 4.I.1861 † Firenze 27.III.1954), 11a Principessa di Scilla, 9a Principessa di Palazzolo, 11a Duchessa di Guardia Lombarda, 14a Marchesa di Licodia, 10a Contessa di Nicotera, Baronessa di Calanna e Crispano per successione paterna confermata con Decreto Ministeriale del 12.VII.1879; la medesima rinunciò a parte dei titoli nel 1881 e con Decreto Ministeriale del 25.X.1881 vennero assegnati agli zii e ai cugini; 9°  Principessa di Sepino e 9° Duchessa di San Martino (Valle Caudina) (ad personam), 3a Duchessa di Santa Cristina (confermati a Roma il 18.XI.1928), Grande di Spagna di prima classe dal 1875.

= Firenze 30.IV.1878 il Marchese Raffaele Torrigiani

B2. [ex 2°] Donna Isabella (* Parigi 26.X.1865 † Palermo 18.IX.1894)

= Firenze 22.VI.1885 Don Ruggero Galletti di San Cataldo dei Principi di Fiumesalato (* Alessandria 16.IX.1850 † Palermo 8.V.1911).

B3. [ex 2°] Donna Salusia (* Reggio Calabria 5.VIII.1869 † Firenze 27.VII.1953)

= Firenze 3.IX.1895 Don Giuseppe Caracciolo 1° Principe di Candriano

B4. [ex 2°] Donna Sofia (* Fontainebleau 11.IX.1874 † Roma 2.XI.1960)

= Firenze 12.XII.1900 Eduardo Conte Coardi di Carpenetto dei Marchesi di Bagnasco (* Torino 7.II.1857 † Roma 13.I.1927).

 

A2. Don Francesco (* Torino 21.VI.1842 † Roma 22.XI.1906), 15° Marchese di Licodia e Patrizio Napoletano titoli confermati con Decreto Ministeriale del 25.X.1881.

= Palermo 3.I.1874 Donna Stefania Galletti di San Cataldo dei Principi di Fiumesalato (* Noto 8.VI.1856 † Roma 26.X.1910).

 

B1. Don Salvatore (* Napoli 12.IX.1875 † Roma 15.III.1931), 10° Principe di Palazzolo per rinuncia della cugina Margherita e confermato con Regio Decreto del 25.X.1881, 16° Marchese di  Licodia dal 1906, 12° Principe di Scilla e 11° Conte di Nicotera dal 1927 per successione Torrigiani, Patrizio Napoletano.

     a) = Carimate 3.XII.1900 Carla Arnaboldi Gazzaniga dei Conti di Pirocco (* Milano 24.I.1875 † Roma 22.VI.1925);

    b) = Roma 9.VIII.1930 Costantina Giocosa (* Ivrea 4.X.1891 † 2.VII.1980).

B2. Baldassarre (* Napoli 26.IX.1879 † Firenze 2.XII.1962), Patrizio Napoletano e Nobile dei Principi di Scilla; Cavaliere d’Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta e Cavaliere dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio.

= Firenze 6.I.1917 Antonietta Del Re (* Torino 19.I.1895 † Brescia 13.XI.1984).

B3. Don Umberto (* Roma 7.II.1883 † Firenze 19.IV.1944), Patrizio Napoletano e Nobile dei Principi di Scilla; Balì e Gran Croce del Sovrano Militare Ordine di Malta, Balì e Croce di Giustizia e Presidente di Deputazione dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio.

= Firenze 26.II.1906 Donna Isabella Torrigiani di Santa Cristina Patrizia Fiorentina e Nobile dei Principi di Sepino (* Firenze 11.III.1886 † Roma 22.IV.1982)

 

C1. Don Francesco di Paola (* Firenze 25.VI.1907 † ivi 9.I.1975), 14° Principe di Scilla dal 1940 a seguito della rinuncia dello zio Baldassarre e confermato con Decreto Ministeriale del 16.III.1940, 12° Principe di Palazzolo, 18° Marchese di Licodia e 13° Conte di Nicotera dal 1962 e Patrizio Napoletano; Cavaliere d’Onore de Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta, Cavaliere dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio, diplomatico.

= Firenze 18.II.1931 Oddina dei Conti Arrigoni degli Oddi (* Padova 18.VIII.1908 † Firenze 14.II.1999).

 

D1. Donna Isabella Fabrizia (* Firenze 15.XII.1937), Nobile dei Principi di Scilla, Dama d’Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta e dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio.

= Firenze 2.VIII.1961 Raffaele Becherucci (* Firenze 26.II.1926).

D2. Donna Maria Anna (* Firenze 12.XI.1939), Nobile dei Principi di Scilla.

= Firenze 6.VI.1962 Franco dei Baroni de Renzis Sonnino, divorzia a Firenze il 5.X.1982.

 

C2. Donna Stefania (* Firenze 25.VIII.1909 † Wagna 7.I.1994), Nobile dei Principi di Scilla, Dama di Giustizia dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio.

              = Firenze 7.VI.1941 Conte Don Roberto Lucchesi Palli  dei Principi di Campofranco

 

B4. Donna Eleonora (* Roma 29.XII.1889 † Firenze 27.VII.1977), Nobile dei Principi di Scilla.

= Firenze 1.II.1917 Enrico Ruggero dei Conti de Bellegarde de Saint Lary (* Baveno 19.VII.1879 † in guerra, 24.V.1941).

 

A3. Don Beniamino Tristano (* Genova 9.VII.1848 † Napoli 28.IV.1901), 12° Duca di Guardia Lombarda e 17° Conte di Sinopoli dal 25.X.1881 e Patrizio Napoletano.

= Bruxelles 14.VII.1877 Laura dei Conti Mosselmann du Chenoy (* Bruxelles 22.XII.1854 † Napoli 1.VI.1925).

 

B1. Donna Eleonora (* Napoli 6.VI.1882 † Parigi 21.VII.1957) Nobile dei Principi di Scilla.

a) = L’Aia 27.XI.1911 Don Carlo Grifeo dei Principi di Partanna (* Napoli 20.XII.1873 † Taranto 21.VII.1914)

b) = Napoli 14.VII.1918 Edmond Paul Chedeville (* Parigi 5.VI.1882 † manoir de Tierville 21.V.1939).

B2. Principe (con Decreto Ministeriale 15.V.1928) Don Fulco (* Napoli 12.VIII.1884 † Ronchi di Apuana 23.VIII.1946), 13° Duca di Guardia Lombarda e 18° Conte di Sinopoli dal 1901, Patrizio Napoletano; Senatore del Regno d’Italia dal 6.IV.1934 (convalida 4.V.1934, giuramento 5.V.1934), Questore del Senato 15.IV.1939/5.VIII.1943 e 6.VIII.1943/12.VII.1944 (dimissionario), Membro della Commissione per il giudizio dell'Alta Corte di Giustizia 22.IX.1937/2.III.1939, Cavaliere dell’Ordine Militare di Savoia, insignito di Medaglia d'oro, 2 Medaglie d'argento e 4 Medaglie di bronzo al Valor Militare e di Croce al merito di guerra; fu un celebre pilota di caccia ed "asso" della Prima Guerra Mondiale con 20 aerei velivoli nemici abbattuti in duelli aerei.

= Torino 30.VI.1919 Luisa Gazelli dei Conti di Rossana e San Sebastiano (* Torino 19.V.1896 † Roma 27.IV.1989), Dama di Palazzo della Regina d’Italia.

 

C1. Donna Maria Cristina (* Roma 25.V.1920 † 11.IX.2003), Nobile dei Principi di Scilla.

= Roma 11.VI.1940 Conte Casimiro San Martino d’Aglié (* Campiglione 5.VIII.1903 † Torino 8.XII.1988).

C2. Donna Laura (* Roma 31.V.1921 † Firenze 24.IX.1972), Nobile dei Principi di Scilla.

= Roma 20.V.1946 Barone Bettino Ricasoli Firidolfi (* Firenze 7.IV.1922 † 2008).

C3. Principe Don Fabrizio (* Roma 6.XII.1922 † ivi 11.X.2005), 15° Principe di Scilla, 13° Principe di Palazzolo, 14° Duca di Guardia Lombarda, 19° Marchese di Licodia, 19° Conte di Sinopoli e 14° Conte di Nicotera, Patrizio Napoletano,

a) = Torino 5.X.1953 Maria Elisabetta Vaciago (* Torino4.X.1933), divorzia a Torino il 7.III.1988;

b) = Baschi 6.IX.1991 Luisa Carbajo (* Buenos Aires 1.VIII.1942), già divorziata da ….

 

D1. [ex 1°] Principe Don Fulco (* Buenos Aires 29.VII.1954), 16° Principe di Scilla, 14° Principe di Palazzolo, 15° Duca di Guardia Lombarda, 20° Marchese di Licosia, 20° Conte di Sinopoli e 15° Conte di Nicotera, Patrizio Napoletano.

= Roma 15-VI/30.VI.1992 Melba Vicens (* Santo Domingo 16.II.1965) divorzia nel 2001.

D2. [ex 1°] Don Augusto (* Torino 1.X.1955), Patrizio Napoletano e Nobile dei Principi di Scilla, Cavaliere d’Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta, Commendatore di Giustizia dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio.

= Sant’Angelo d’Alife 21.VI.1980 S.A.S. Christiana Prinzessin zu Windisch-Graetz (* Trieste 1.VII.1951), Dama d’Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta.

 

E1. Donna Fabrizia (* Milano 2.VI.1981), Nobile dei Principi di Scilla.

E2. Don Francesco (* Milano 14.VI.1984), Patrizio Napoletano e Nobile dei Principi di Scilla.

E3. Donna Maria Scilla (* Milano 14.VI.1984) ,Nobile dei Principi di Scilla.

 

D3. [ex 1°] Donna  Imara (* Torino 7.VII.1958), Nobile dei Principi di Scilla.

a) = Lugano 16.VI.1984 Uberto Omar Gasche (* Alessandria d’Egitto 3.V.1952), divorzia a Roma nel 1990;

b) = Roma 16.XII.1993 Conte Marco Tonci Ottieri della Ciaia (* Roma 22.II.1944), separati.

D4. [ex 1°] Don Umberto (* Torino 23.X.1960), Patrizio Napoletano e Nobile dei Principi di Scilla, Cavaliere d’Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta e Cavaliere di Giustizia dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio.

= Morolo 6.VII.1987 Marchesa Leontina Pallavicino (* Roma 8.V.1964).

 

E1. Donna Margherita (* Roma 18.VI.1991) Nobile dei Principi di Scilla.

E2. Don Pietro (* Roma 6.VI.1994), Patrizio Napoletano e Nobile dei Principi di Scilla.

 

D5. [ex 1°] Don Alessandro (* Torino 4.XI.1964),Patrizio Napooletano e Nobile dei Principi di Scilla, Cavaliere di Giustizia dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio.

= il Borro 18.IX.1994 S.A.R. Principessa Mafalda di Savoia Aosta (* Firenze 20.IX.1969), divorzia a Milano X-2000.

 

C4. Don Augusto (* Roma 28.VIII.1925 † cade in azione, mare di Pescara 2.XI.1943), Patrizio Napoletano e Nobile dei Principi di Scilla.

C5. Donna Giovannella (* Roma 16.IV.1927 † ivi 15.V.1941), Nobile dei Principi di Scilla.

C6. Don Antonello (* Roma 31.V.1930), Patrizio Napoletano e Nobile dei Principi di Scilla.

= Palermo 4.I.1961 Rosa Maria Mastrogiovanni Tasca dei Conti di Almerita (* Regaleali 12.VI.1943), divorzia a Roma nel 1978.

 

D1. Donna Covella (* Roma 4.II.1962) Nobile dei Principi di Scilla..

D2. Don Lucio (* Roma 14.IV.1964), Patrizio Napoletano e Nobile dei Principi di Scilla.

D3. Donna Domitilla (* Roma 9.V.1965) Nobile dei Principi di Scilla.

= La Selva di Paliano 16.VII.1990 Barone Giovanni Porcari Li Destri (* Washington, D.C. 24.V.1957 † Roma 27.VII.1995).

D4. Donna Claudia (* Roma 30.VIII.1969) Nobile dei Principi di Scilla.

= Anagni 27.IX.1989 Marcello Salom (* Lucca 11.IX.1957).

 

C7. Donna Paola (* Forte dei Marmi 11.IX.1937), Nobile dei Principi di Scilla.

= Bruxelles 2.VII.1959 Alberto II Re dei Belgi (* castello di Stuyvenberg, Bruxelles 6.VI.1934).

 

B3. Don Ludovico (* Napoli 7.XII.1885 † Uccle 15.VI.1952), 1° Conte Ruffo di Calabria con Regio Decreto italiano dell’8.VII.1909, Patrizio Napoletano e Nobile dei Principi di Scillas.

a) = La Roche 4.VIII.1909 Agnese dei Baroni Orban de Xivry (* Lovanio 21.X.1886 † vittima di guerra, La Roche 26.XII.1944);

b) = Ixelles 3.IV.1946 Jacqueline dei Visconti Terlinden (* Saint-Gilles presso Bruxelles 12.XII.1912).

 

C1. [ex 1°] Donna Yolande (* 28.IX.1911 † 29.XII.1946), Nobile dei Principi di Scilla.

 

 

 

 

INDICE