Monaco di Arianello e Lapio

 

 

 

 

EU 1922: Principe di Arianello, mpr.; Barone di Lapio, Croce e Rogliano, mpr. - Antonio, di Augusto e di Romaldo Giulia. Fratelli: Giulia, Maria Giulia, Roberto, Riccardo.

 

EU 1922: Duca di Longano, mpr., rinn. 1911. Roberto, di Augusto. Figlio: Augusto.

 

ES 1960: Giulia, di Augusto e di Giulia Romaldo, vedova Pavoncelli, Nobile dei Principi di Arianello, Donna.

 

ES 1960: Antonio, di Roberto, di Augusto, Principe di Arianello, Duca di Longano, Don; Giulia, di Roberto, di Augusto, in Tallarigo, Nobile dei Duchi di Longano, Nobile dei Principi di Arianello.

 

ES 1960: Rinaldo, di Riccardo, di Augusto, Barone di Lapio, Croce e Rogliano, Nobile dei Duchi di Longano, Nobile dei Principi di Arianello, Don; Anna Maria, di Riccardo, di Augusto, Nobile dei Baroni di Lapio, Croce e Rogliano, Nobile dei Principi di Arianello, Donna; Antonio, di Riccardo, di Augusto, Nobile dei Baroni di Lapio, Croce e Rogliano, Nobile dei Principi di Arianello, Don.

 

Trattamento di Don/Donna.

 

 

Donna Giulia Romaldo (* Napoli 1840 † ivi 25.IV.1914), riconosciuta erede della famiglia Filangieri con Regio beneplacito del 9.IV.1882, autorizzata ad assumere il titolo di 6° Principessa di Arianello con Decreto Ministeriale del 6.VIII.1882. Sp. 1857 Augusto Monaco (* Napoli 1828 † ivi 19.II.1910).

 

A1. Don Antonino Monaco (* Napoli 4.XI.1857 † ca. 1940), 7° Principe di Arianello (titolo riconosciuto per successione materna nel 1905).

A2. Donna Giulia Monaco (* Napoli 25.V.1865 † Roma 22.X.1944)

= 1883 Nicola dei Conti Pavoncelli

A3. Donna Maria Monaco (* Napoli 24.II.1868 † ?)

= Portici 7.X.1888 Conte Federico Pavoncelli

A4. Don Roberto Monaco (* Napoli 29.VIII.1871 † Roma 19.X.1936), 1° Duca di Longano con Regio Decreto motu proprio di rinnovo del 21.III.1911 e Regie Lettere Patenti del 9.VII.1911; Ammiraglio, Cerimoniere del Re Vittorio Emanuele III d’Italia e Prefetto dei palazzi reali.          

= Napoli 9.IX.1895 Donna Teresa Gaetani dell’Aquila d’Aragona dei Principi di Piedimonte (* Napoli 1.IX.1874 † Roma 8.VI.1958)         

 

B1. Don Augusto (* 1897 † Livorno 1912).

B2. Don Antonio (* Napoli 30.I.1901 † ?), 2° Duca di Longano dal 1936, poi 8° Principe di Arianello, Ammiraglio di squadra.

= Roma 15.V.1941 Donna Maddalena Caracciolo dei Principi di Forino (* Roma 27.III.1913)

 

C1. Don Roberto (* Roma 18.IV.1948), 9° Principe di Arianello e 3° Duca di Longano.

= Roma 8.VII.1972 Flavia Trigona dei Marchesi della Floresta (* Roma 14.I.1948).

           

B3. Donna Giulia (* Napoli 30.I.1901 † ?)

= La Spezia 1.VI.1932 Carlo Francesco Tallarigo Barone di Sersale (* Siena 13.VI.1901 † ?).

 

A5. Don Riccardo (* 1874 † 31.XII.1944), Barone di Lapio, Croce e Rogliano titolo rinnovato con Regio Decreto del 21.VI.1925 e Regie Lettere Patenti del 14.II.1926.

= 29.VI.1908 Nobile Maria Tornielli dei Marchesi di Borgolavezzaro (* 4.V.1878 † Genova 14.IV.1936).

 

B1. Don Rinaldo (* Novara 29.XII.1909 † ?), 2° Barone di Lapio.

= 8.V.1943 Anna Parodi

 

C1. Donna Francesca Maria (* Genova 19.VII.1944)

= 21.IX.1968 Carlo de Fonseca Pimentel

C2. Don Antonio (* Napoli 13.I.1947), 3° Barone di Lapio.

C3. Don Giorgio (* Roma 17.I.1951)

C4. Don Paolo  (* Roma 25.VII.1952)

 

B2. Don Antonio (* Brescia 31.VIII.1916 † Ameno 18.VI.1973)

= 18.IV.1945 Maria Chichizola

 

C1. Don Riccardo (* Genova 24.VII.1946)

C2. Don Luigi (* Genova 28.XI.1948)

C3. Don Alberto (* Genova 15.VIII.1951)

 

B3. Donna Anna Maria (* Brescia ……. † ?)

= Ameno 4.IV.1945 Conte Augusto Tracagni (* Roma 13.IV.1905 † ivi 2.V.1971).

 

 

 

 

 

INDICE