Lupinacci

 

 

 

EU 1922: Patrizio di Cosenza, m.; Barone di Scalzati o Ponticelli, mpr. - Disc. da Sanislao, aggregato alla nobiltà di Cosenza nel 1796. Stanislao, di Luigi, di Stanislao, di Giuseppe. Figli: Luigi, Filomena, Giuseppina, Francesco. Fratelli: Giuseppe, Antonio, Roberto. Zii: Giovanni, Achille, Francesco, Eugenio, Elena.

 

ES 1960: Stanislao, di Luigi, di Stanislao, Barone di Scalzati o Ponticelli, Patrizio di Cosenza; Luigi, di Stanislao, di Luigi, Nobile dei Baroni di Scalzati o Ponticelli, Patrizio di Cosenza; Filomena, di Stanislao, di Luigi, Nobile dei Baroni di Scalzani o Ponticelli, dei Patrizi di Cosenza; Giuseppina, di Stanislao, di Luigi, Nobile dei Baroni di Scalzati o Ponticelli, dei Patrizi di Cosenza; Antonio, di Luigi, di Stanislao, Nobile dei Baroni di Scalzati o Ponticelli, Patrizio di Cosenza; Roberto, di Luigi, di Stanislao, Nobile dei Baroni di Scalzani o Ponticelli, Patrizio di Cosenza; Federico, di Roberto, di Luigi, Nobile dei Baroni di Scalzati o Ponticelli, Patrizio di Cosenza; Anna Maria, di Roberto, di Luigi, Nobile dei Baroni di Scalzati o Ponticelli, dei Patrizi di Cosenza.

 

 

Stanislao Lupinacci (* 20.I.1863 † 2.XII.1948), Barone di Scalzati e Patrizio di Cosenza. Sp. Nobile Maria Adelaide Guzzolini († 2.VII.1957).

 

A1. Luigi (* Cosenza 18.V.1893 † ?), Barone di Scalzati e Patrizio di Cosenza, decorato con Medaglia di bronzo al Valor Militare, Commendatore dell’Ordine della Corona d’Italia.

= 20.III.1939 Nobile Giselda dei Marchesi Ciacci (* Siena 7.I.1906 † ?).

 

B1. Maria Adelaide (* Cosenza 26.X.1942).

 

A2. Filomena (* Cosenza 15.II.1895 † ?).

A3. Giuseppina (* Celiro 18.VIII.1897 † ?)

= Francesco Feraudo (* 13.VIII.1894 † 28.I.1938).

 

 

 

 

INDICE